BMW R 1200 GS Adventure

Sono passati più di 30 anni da quando BMW Motorrad creò la prima GS, acronimo di Gelande/Strasse ovvero "in e fuori strada", ma le enduro della casa tedesca continuano ad incontrare il gusto dei motociclisti che viaggiano, per le loro innegabili qualità. Alla bicilindrica R 1200 GS si affianca anche la nuova Adventure che eredita dal modello standard le stesse innovazioni tecniche al motore, unite ad un allestimento di tutto rispetto, fatto apposta per "mostrare i muscoli" in attesa di partire per il giro del mondo.

Bmw R 1200 GS Adventure

Motore e ciclistica

Il boxer bicilindrico di 1.170 cc di cilindrata è lo stesso, rinnovato con doppio albero a camme in testa, che equipaggia la R 1200 GS. Eroga una potenza massima di 81 kW/110 CV a 7.750 giri/min. e sviluppa una coppia massima di 120 Nm a 6.000 giri. In aggiunta sono state montate delle protezioni in alluminio che preservano i coperchi valvole dal contatto con polvere e fango. Anche la frizione monodisco a secco e il cambio a 6 rapporti sono ripresi dalla GS standard con l'aggiunta della possibilità di richiedere una prima marcia più corta.

Sostanzialmente immutata anche la ciclistica con l'eccezione delle sospensioni che hanno una escursione maggiore di 20 millimetri (210/220 anteriore/posteriore). La vocazione avventurosa di questa versione è sottolineata anche dai robusti cerchi a raggi incrociati (da 19 all'anteriore e da 17 al posteriore) che possono montare senza sovrapprezzo sia pneumatici tubeless sia tassellati, rispettivamente da 110/80 e 150/70.

Design e dotazioni

Ad un primo esame gli ingombri e il peso della moto (256 kg in ordine di marcia) non pongono dubbi sulla destinazione del mezzo: turismo totale su asfalto, strade bianche e piste in terra battuta, l'ideale per esempio per un viaggio nei deserti verdi della Scandinavia o della Patagonia, pensare al fuoristrada più impegnativo o alla sabbia africana è impresa decisamente più ardua.

L'estetica che caratterizza la versione base GS1200 viene ulteriormente impreziosita nella Adventure da una selezione di materiali (come acciaio inossidabile e alluminio) e di contrasti cromatici che conferiscono alla moto un aspetto hi-tech di grande impatto, trasmettendo a chi la osserva una forte sensazione di robustezza.

Rispetto alla versione standard, l'Adventure presenta una serie di ottimizzazioni tecniche pensate per i viaggi avventura. Innanzitutto il serbatoio può contare su 13 litri di benzina in più, che portano il totale a 33 litri, oltre che su una costruzione tubolare che lo protegge (insieme al motore) in caso di caduta. Il cupolino (ad inclinazione regolabile) è più ampio al fine di limitare ulteriormente gli effetti del vento e delle turbolenze su testa e torace con dei flap supplementari che riducono le correnti nella zona del bacino. A completare le protezioni antivento i paramani, anch'essi di serie.

Come già su diverse altre moto di pari categoria, anche sulla GS Adventure sono disponibili la regolazione dell'altezza della sella in due posizioni (890 e 910 mm.), pedane allargate e pedale del freno regolabile per consentire al guidatore di adattare la posizione di guida alle proprie esigenze.

Accessori

La gamma di optional e accessori a richiesta è vastissima: comprende ABS (versione sport semintegrale e disinseribile), ASC (controllo di trazione), sistema ESA (gestione elettronica delle sospensioni con varie possibilità di regolazioni per uso su strada o fuoristrada), RDC (controllo pressione pneumatici), antifurto, scarico cromato, manopole riscaldate, supporti per valigie, proiettori supplementari e computer di bordo. Senza costo aggiuntivo si possono richiedere pneumatici fuoristrada e cambio con prima marcia ridotta.

Presso i concessionari BMW Motorrad, in after-market, sono inoltre disponibili numerosi accessori da viaggio come Topcase e valigie in alluminio con tanto di borse interne e manico, borsone impermeabile da 51 litri, borsa serbatoio, navigatore satellitare GPS con supporto e custodia, griglia di protezione per i proiettori, parafanghi speciali e Kit complementare di attrezzi di bordo.

GS Adventure

Prezzi

Il model year 2012 è disponibile in due varianti cromatiche: rosso Magma metallizzato abbinato alla sella grigio/nera e bianco Alpine con grafiche dedicate e sella bicolore nero/sabbia. Il prezzo chiavi in mano della 1200 GS Adventure è di 16.300 Euro, comprensivo di IVA al 21%, spese di immatricolazione e del primo tagliando. Con 165 Euro in più si può ordinare la versione Triple Black con colorazione nero Zaffiro metallizzato, motore e foderi della forcella neri, telaio posteriore e forcellone grigio metallizzato, sella nero/grigio.